La Galleria delle Meraviglie

Vassoio da parata in ottone argentato firmato Froment-Meurice seconda metà XIX secolo

2.757,00 € IVA inclusa

Disponibile

Descrizione prodotto

Spettacolare vassoio da parata in ottone argentato a forma di quadrifoglio allungato, caratterizzato da un decoro a foglie di edera a rilievo e probabilmente creato come dono di nozze.

Al centro, inscritti dentro un rombo, sono raffigurati due stemmi nobiliari (quello di sinistra appartiene alla famiglia de La Lance de Morainville), coronati da un elmo piumato (con gorgiera fregiata di collana e medaglia) e svolazzi.

Firmato Froment-Meurice.

Provenienza
Francia

Epoca
Belle Epoque (1871-1914)

Misura
Peso 3,178 g. circa.
Lunghezza con manici 69,4 cm. circa.
Lunghezza senza manici 55 cm. circa.
Larghezza 44,9 cm. circa.

Note
Émile Froment-Meurice fu un orafo e gioielliere francese (nato a Parigi il 21 marzzo 1837 e morto nella stessa città il 21 aprile 1913), che creò una grande quantità di opere durante il Secondo Impero e la Terza Repubblica.
Figlio d’arte (sia il nonno che il padre erano stati orafi), nel 1859 assunse la direzione dell’atelier di famiglia, in Faubourg-Saint-Honoré, alla morte del padre e debuttò, all’Esposizione Universale del 1867, con un monunmentale “dessus-de-cheminée” destinato all’Hotel de Ville di Parigi e scomparso durante la Commune, nel 1871.
Come suo padre fu fornitore ufficiale della città di Parigi e di molti personaggi illustri, come l’Imperatore Napoleone III di Francia e del Principe Henri d’Orléans, Duca d’Aumale.
Si ritirò senza eredi nel 1907 e morì tragicamente, nel crollo del suo palazzo, nel 1913. Fu sepolto nel celebre cimitero parigino di Père-Lachaise.

Visti di recente

You have not viewed any product yet!
btt